GIURÆMILIA rel. 2.2.30.0Skip Navigation Links > Home page

Giurisprudenza di merito  Fascicolo 16/11/2017 n. 75    Documenti n. 23   : ORDINE CRONOLOGICO Fascicoli pregressi 2017     Fascicoli precedenti...
 
Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Arceri Alessandra
Comunione e condominio - Ripartizione delle spese - Delibere condominiali - Ripartizione delle spese di riscaldamento (termoconvenzione ad acqua) - Erronea applicazione del D.lgs 102/2014 e della norma UNI 10200/2015 - Dispersione di calore - Indebito vantaggio delle unità immobiliari attraversate dai tubi dell'impianto - Configurabilità - Delibere condominiali - Annullamento -  Rif.Leg. artt.1123,1137 cc;art.9 D.lgs 102/2014;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Gentili Carolina
Turismo - Pacchetto vacanze - Tour Operator - Inesatto adempimento - Reclamo art.49 D.lgs 79/2011 Cod.Turismo - Qualificazione dell'atto di reclamo - Previsione di termine di decadenza - Non configurabilità - Turismo - Disciplina del Codice del Turismo - Distinzione fra contratto di organizzazione di viaggio (appalto di servizi) ed contratto di intermediazione di viaggio (mandato) - Turismo - Assemblaggio e combinazione di servizi turistici self made su richiesta del cliente - Natura di organizzatore di viaggi - Configurabilità - Turismo - Pacchetto vacanze self made - Disservizi nei trasporti aerei e negli alloggi - Inesatti adempimenti del Tours operator e profili di responsabilità per ritardi delle compagnie aeree - Danno patrimoniale emergente - Turismo - Danno da vacanza rovinata - Viaggio di nozze - Irripetibilità del tempo e dell'occasione perduta - Danno non patrimoniale da inadempimento contrattuale - Configurabilità - Turismo - Danno da vacanza rovinata - Disagio psichico derivato dalla lesione dell'aspettativa di svago costituente l'oggetto del contratto - Liquidazione equitativa - Misura Rif.Leg. artt.33, 34, 43, 47, 49 D.lgs 79/2011; art.19 D.lgs 111/1995;
Attori prevalentemente vittoriosi - Convenuti e terzi chiamati prevalentemente soccombenti

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Morlini Gianluigi
Leasing - Distinzione fra leasing di godimento e leasing traslativo - Attinenza alla causa concreta del contratto - Differenza del regime delle prescrizioni e della risoluzione per inadempimento dell'utilizzatore - Leasing - Leasing di godimento e leasing traslativo - Persistente attualità a seguito della modifica dell'art.72 LF - Configurabilità - Clausola penale - Leasing - Clausola penale - Contenuto - Manifesta eccessività - Esclusione - Spese giudiziali civili - Regolamento delle spese: compensazione parziale o totale - Reciproca soccombenza - Accoglimento della domanda per somme inferiori al domandato - Compensazione parziale delle spese di lite - Rif.Leg. artt.1384, 1458, 1526, 2946, 2948 cc; art.92 cpc; art.72 RD 267/1942;
Attore parzialmente soccombente - Convenuti parzialmente soccombenti

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. D`Orazi Marco
Impugnazioni – Ricorso all’autorità giurisdizionale civile ordinaria avverso la decisione della Commissione Territoriale per il riconoscimento della Protezione Internazionale – Natura formalmente impugnatoria del giudizio – Sindacato nel merito non limitato alla legittimità – Prevalenza sostanziale – Procedimento incentrato sull’onere della prova – Stranieri – Status di rifugiato o diritto di asilo – Allegazioni contraddittorie e non credibili – Situazioni riconducibili alla Convenzione di Ginevra – Insussistenza – Riconoscimento di status – Esclusione – Situazioni riconducibili al pericolo di "danno grave" alla persona – Insussistenza – Riconoscimento della protezione sussidiaria – Esclusione – Manifesta infondatezza della domanda – Protezione umanitaria – Misura atipica – Discrezionalità del giudice – Accertamento di seri motivi – id est : situazioni individuali di "vulnerabilità" della persona – Ricorrenza nel caso di specie – Esclusione – Rif. Leg. art.1 Convenzione di Ginevra 28.07.1951 (ratifica L 722/1954); art.10 Cost; DLgs 251/2007; art.5 DLgs 286/1998; artt.32, 35 DLgs 25/2008; [REIEZIONE DEL RICORSO]
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso
[P.M.]

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Arceri Alessandra
[RECLAMO] Società - Assemblea: verbale - Delibere di azzeramento e di ricostituzione del capitale sociale - Comunicazione dell'offerta di sottoscrizione ex art.2481bis cc nel termine di 30 gg ai soci assenti per l'esercizio del diritto di opzione sul capitale in ricostituzione - Comunicazione del solo verbale d'assemblea - Equipollenza alla comunicazione ex art.2481bis cc - Non configurabilità - Aumento di capitale - Modalità della comunicazione ai soci assenti per l'esercizio del diritto di opzione - Trasmissione del nudo verbale di assemblea - Efficacia della comunicazione - Non configurabilità - Sequestro giudiziario - Ricostituzione del capitale sociale - Perdita della qualità di soci per mancato esercizio del diritto di opzione - Istanza di sequestro giudiziario di quote di società a responsabilità limitata - Strumentalità all'azione di merito volta alla declaratoria dell'invalidità della sottoscrizione delle quote - Configurabilità - Fumus e periculum - Ricorrenza - Rif.Leg.art. 2471bis, 2481bis, 2482ter cc; art.669terdecies, 670 cpc; [ACCOGLIMENTO]
Reclamanti vittoriosi - Reclamati soccombenti

Corte d`Appello BOLOGNA - Est. dr. Mancini Maura
[app trib bologna] Impiego pubblico - Anzianità di servizio - Personale docente presso il Comune di Bologna - Comparto regioni ed Autonomie Locali - Periodo di servizio pre ruolo prestato prima dell'assunzione a tempo indeterminato - Azione di accertamento - Prospettazione di un risultato utile - Insussistenza - Procedimento civile - Interesse ad agire - Periodo di servizio pre ruolo - Azione di accertamento a fini giuridici ed economici - Differenze retributive e/o perdita di chances - Omessa specificazione - Interesse ad agire - Insussistenza - Inammissibilità - Rif.Leg. artt.100 cpc; [RIFORMA INTEGRALE]
Appellante vittorioso in rito e nel merito - Appellato soccombente nel merito e in rito

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Zompi Chiara
Sinistro stradale - Sosta e parcheggio - Veicolo in sosta a motore spento sulla corsia di emergenza - Tamponamento - Omesso uso delle cinture di sicurezza da parte del conducente del mezzo tamponato - Obblighi previsti dal Codice della Strada - Inapplicabilità - Danni (mat.civile) - Danno non patrimoniale - Sinistro stradale - Invalidità permanente del 18% - Parametri tabellari - Liquidazione - Personalizzazione del danno - Onere di prova - Necessità - Rif.Leg. artt.2059 cc; art.172 D.lgs 285/1992;
Attore vittorioso - Convenuto soccombente

Tribunale PARMA - Est. dr. Cicciò Giacomo
Professioni intellettuali - Responsabilità civile avvocati - Azione di risoluzione del contratto di finanziamento per credito al consumo - Rischio di elevato insuccesso dell'azione - Omessa informazione dei legali - Domanda palesemente infondata - Negligenza degli avvocati - Risoluzione del rapporto professionale per grave inadempimento - Effetti restitutori - Rif.Leg. artt.1176, 1218 cc; art.42 D.lgs 206/2005;
Attore vittorioso - Convenuti soccombenti

Tribunale REGGIO EMILIA - Est. dr. Vezzosi Elena
Istruzione pubblica e privata - Istituti privati e paritari - Immissioni in ruolo previste dalla L.107/2015 - Servizi pre ruolo maturati presso istituto privato paritario - Riconoscimento ai fini delle graduatorie di mobilità - Esclusione - Istanza d'urgenza - Fumus e periculum - Non ricorrenza - Rif.Leg. art.700 cpc; art.1 L.62/2000; art.2 D.lgs 255/2001; art.1 L.10/2015;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale MODENA - Est. dr. Rimondini Antonella
Contratti bancari - Contratto di conto corrente - Contratto "monofirma" - Simultaneità della sottoscrizioni - Non obbligatorietà - Documenti distinti - Suscettibilità - Contratto di conto corrente - Contratto "monofirma" - Produzione in giudizio della scrittura dal parte del contraente non firmatario - Scrittura riportante il riconoscimento reso dal debitore della ricezione del documento corrispondente alle condizioni negoziali - Mancata produzione del documento ricevuto da parte del correntista - Validità del contratto - Prove civili - Confessione - Contratto di conto corrente bancario monofirma - Prova per testi del contratto - Preclusione ex art.2725 cc - Confessione stragiudiziale del contraente firmatario - Ammissibilità - Forma scritta - Ricorrenza - Rif.Leg. artt.1283, 1329, 1333, 1936, 1938, 1956, 2725 cc; artt.117, 120, 127 D.lgs 385/1993; art.23 D.lgs 58/1998;
Opponente soccombente - Opposto vittorioso

Corte d`Appello BOLOGNA - Est. dr. Ponterio Carla
[APP TRIB RIMINI] Previdenza sociale - Stranieri - Cittadino Peruviano - Assegno sociale - Requisiti reddituali e di età - Sussistenza - Requisito della residenza continuativa in Italia - Cancellazione dall'anagrafe per irreperibilità - Indizi gravi e concordati della permanenza in Italia - Diritto all'assegno sociale - Configurabilità - Rif.Leg. artt.3 L.335/1995; art.2 L.133/2008; art.39 L.40/1998; [RIFORMA INTEGRALE]
Appellante vittorioso - Appellato soccombente

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. D`Orazi Marco
Stranieri – Status di rifugiato o diritto di asilo – Domanda di riconoscimento di status basata su vicenda personale di natura privata – in ispecie : commissione di reato nel paese d’origine e latitanza – Estraneità del fatto alla protezione internazionale in ogni sua forma – Limiti alla concessione della protezione umanitaria – Conferma della decisione della Commissione Territoriale per la Protezione Internazionale – Reiezione dell’impugnazione – Spese di giustizia – Patrocinio a spese dello Stato – Revoca – Retroattività – Manifesta infondatezza e carattere seriale delle allegazioni – Colpa grave nell’azione giudiziaria – Rif. Leg. art.5 DLgs 286/1998; art.1 Convenzione di Ginevra 28.07.1951 (ratifica L 722/1954); art.10 Cost; DLgs 251/2007; artt.32, 35 DLgs 25/2008; art.136 DPR 115/2002; art.96 cpc; [REIEZIONE DEL RICORSO]
Ricorrente soccombente - Resistente contumace vittorioso
[P.M.]

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Giuliano Mariacolomba
Contratti atipici – Contratto di finanziamento – Pagamento dei ratei di rimborso (restituzione) – Inadempimento – Condizioni convenzionali conseguenti – Inottemperanza all’onere di allegazione e produzione – Obbligazioni – Adempimento – Diritto al pagamento immediato con decadenza dal beneficio del termine – Esclusione – Obbligo di restituzione stabilito per il mutuo gratuito – Inapplicabilità – Rata costituita dagli interessi produttiva di interessi moratori – Esclusione – Somma capitale dovuta (Quantum ex CTU) – Debenza degli interessi moratori convenzionali – Rif. Leg. L 108/1996; artt.1186, 1282, 1283, 1284, 1819 cc; art.3 Delibera CICR 09.02.2000; art.8 DLgs 28/2010;
Attore\ Opponente soccombente - Convenuto\ Opposto vittorioso
[P.M.]

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Romagnoli Silvia
Vendita – Contratto di compravendita immobiliare – Contestuale contratto di leasing relativo al medesimo bene e tra le stesse parti del negozio di vendita – (id est : ‘acquirente concedente’ e ‘venditore utilizzatore’) – Violazione del divieto di patto commissorio – Esclusione – Nullità del contratto di compravendita – Insussistenza – Invalidità del contratto di leasing – Infondatezza – Simulazione del contratto – Contratto di leasing – Dissimulazione di contratto di mutuo – Infondatezza – LeasingIndeterminatezza e indeterminabilità del tasso d’interesse – Infondatezza – Clausola risolutiva espressa in ragione dell’inadempimento dell’utilizzatore – Legittimità – Penale corrispondente ai canoni scaduti e a scadere – Legittimità – Regolamentazione pattizia difforme dalla disciplina normativa della vendita con patto di riservato dominio – Impedimento all’applicazione della disciplina convenzionale – Esclusione – Natura traslativa del leasing concluso tra le parti – Infondatezza – Nullità delle clausole del contratto di leasing – Insussistenza – Rif. Leg. artt.1284, 1382, 1384, 1456, 1526, 2744 cc; art.72 quater Lg Fall.re (RD 267/1942); art.59 DLgs 5/2006;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso
[P.M.]

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Drudi Anna Maria
Prescrizione e decadenza – Risarcimento del danno – Diritto al risarcimento del danno riconosciuto con sentenza passata in giudicato – Decorso del termine quinquennale – Prescrizione del diritto – Professioni intellettuali – Responsabilità civile – Avvocato – Omessa interruzione del decorso della prescrizione di diritto al risarcimento del danno – Inadempimento di dovere imposto da mandato defensionale – Inottemperanza al canone della diligenza professionale – Danno da inadempimento contrattuale – Diritto a risarcimento nei confronti del professionista – Decorrenza di termine di prescrizione decennale – Atti interruttivi del decorso del termine – Insussistenza – Compimento della prescrizione – Eccezione preliminare di merito – Fondatezza – Domanda di accertamento della responsabilità professionale (contrattuale) dell’avvocato – Reiezione – Rif. Leg. artt.1176, 1218, 2935, 2946, 2947 cc;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso
[P.M.]

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. D`Orazi Marco
Giudicato civile – Giudicato esterno – Autorità relativa in merito al dedotto e al deducibile – Attinenza a eventi successivi alla formazione del giudicato – in ispecie : evento non verificatosi assunto in condizione sospensiva – Ingiunzione – Giudizio di opposizione – Difesa dell’opponente in punto (oggettivo) di inadempimento dell’opposto – Questione coperta da giudicato esterno – Inammissibilità – Difesa dell’opponente in punto (soggettivo) di identità tra creditore ed opposto – Questione coperta da giudicato esterno – Inammissibilità – Giudizio di opposizione – Inottemperanza dell’ingiungente opposto all’onere di allegazione e produzione – Accertamento con decisione passata in giudicato – Questione non soggetta a vincolo di giudicato – Ammissibilità – Definizione – Esigibilità del credito – Rif. Leg. art.2909 cc; artt.101, 115, 645 cpc;
Opponente prevalentemente soccombente - Opposto parzialmente vittorioso
[P.M.]

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Serra Vittorio
Vendita – Garanzia per i vizi della cosa venduta: termini – Conoscenza ("scoperta") dei vizi – Denunzia tempestiva – Regola della scissione degli effetti della notificazione – Estensione agli effetti sostanziali degli atti processuali – Domanda di Riduzione del prezzo di vendita – Proposizione tempestiva – Domanda di Risarcimento del danno per vizi della cosa venduta – Regola della scissione degli effetti della notificazione – Inapplicabilità – Domanda di risarcimento del danno – Prescrizione – Garanzia per vizi della cosa venduta – Immobile residenzialein ispecie : appartamento in condominio – Vizi strutturali dell’edificio condominiale – Insussistenza – Accertamento ex CTU – Azione di riduzione del prezzo di vendita – Infondatezza – Rif. Leg. artt.1492, 1494, 1495 cc;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso
[P.M.]

Corte d`Appello BOLOGNA - Est. dr. Brusati Stefano
[APP TRIB PARMA] Previdenza sociale - Contributi: omesso o ritardato versamento - Avviso di addebito previdenziale - Impugnazione ex art.24 D.lgs 46/1999 - Pretese creditorie fondate su avvisi di accertamento dell'Agenzia delle Entrate impugnati avanti le Commissioni tributarie - Merito della pretesa creditoria previdenziale - Domanda da proporre in forma riconvenzionale - Necessità - Rif.Leg. art.24 D.lgs 46/1999;
Appellante soccombente - Appellato vittorioso

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Gattuso Marco
Arbitrato – Clausola compromissoria – Clausola compromissoria del contratto di locazione (di deferimento ad arbitri delle insorte controversie) – in specie : Arbitrato irrituale – Conseguente improponibilità della domanda avanti l’autorità giurisdizionale ordinaria – Infondatezza – Devoluzione di diritti indisponibili (id est : diritto all’indennità di avviamento) – Nullità della clausola – Locazione – Uso non abitativo – Disdetta – Riconsegna dell’immobile locato – Riconsegna dell’immobile locato al comproprietario locatore – Legittimità – Riconsegna oltre la scadenza del contratto – Rinunzia del comproprietario locatore all’indennità di occupazione nei limiti della quota di comproprietà sull’immobile – id est : rinunzia parziale – Diritto alla quota di indennità di occupazione del comproprietario non rinunziante – Sussistenza – Indennità di avviamento – Diritto del conduttore alla indennità di avviamento – Sussistenza – Quantum spettante : – detrazione della somma dovuta al(l’un) locatore comproprietario a titolo di indennità di occupazione – Rif. Leg. art.34, 79 L 392/1978; art.806 cpc; artt.1105, 1301 cc;
Attore\Opponente e Convenuto\Opposto. Soccombenza reciproca
[P.M.]

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. Betti Matilde
[APP G DI PACE BOLOGNA] Circolazione stradale – Accertamento infrazioni: apparecchiature laser e fotografiche – Violazione della segnaletica stradale – Omessa valutazione delle risultanze – Infondatezza – Verbale di accertamento e documentazione fotografica dell’infrazione – Piena attendibilità – Erronea indicazione della targa del veicolo – Mera erroneità materiale – Avvenuta violazione – Ottemperanza all’onere della prova – Semafori – Insufficienza del tempo di permanenza della luce semaforica "gialla" a fini di tempestivo arresto – Inottemperanza all’onere della prova – Conformità dei tempi del semaforo alle indicazioni ministeriali – Prevalenza – Rif. Leg. art.2697 cc; art.146 DLgs 285/1992 (Codice della Strada); [CONFERMA]
Appellante soccombente - Appellato vittorioso
[P.M.]

Tribunale BOLOGNA - Est. dr. D`Orazi Marco
Locazione – Intimazione di convalida e sfratto – Morosità del conduttore – Contestazione sull’ammontare dei canoni – Quietanze – Indice presuntivo del pagamento in contanti – Infondatezza – Indice presuntivo del regolare pagamento dei canoni – Infondatezza – Imputazione dei pagamenti risultanti dalle quietanze – Risoluzione per inadempimento – Rilevante inadempimento del conduttore – Mancata produzione di frutti civili da parte del bene immobile – Uso non abitativo – Indennità di avviamento – Riconoscimento dell’indennità di avviamento – Preclusione – Restituzione della cosa locata – Domanda del locatore di penale (id est : astreintes) per ritardo nella riconsegna dell’immobile locato – Inapplicabilità – Danno da mancata restituzione – Forfait ex legeRif. Leg. artt.614 bis, 665, 666 cpc; art.32, 34 L 392/1978; artt.1453, 1455, 1591, 2729 cc;
Ricorrente vittorioso - Resistente soccombente
[P.M.]

Tribunale RAVENNA - Est. dr. Bernardi Dario
Lavoro rapporto - Retribuzione - Svolgimento di mansioni superiori - Superminimo pattuito - Principio dell'assorbimento rispetto all'inquadramento superiore - Configurabilità - Lavoro straordinario o notturno - Lavoro straordinario - Autista - Trasporto discontinuo - Dischi cronotachigrafi - Esame dei dischi - CTU esplorativa - Allegazioni ulteriori - Necessità - Lavoro straordinario o notturno - Autista adibito al trasporto merci - Attese non lavorate - Lavoro di natura discontinua - Svolgimento di lavoro straordinario - Accertamento - Discontinuità convenzionalmente prefissata - Necessità - Rif.Leg. artt.2099, 2103, 2108, 2712 cc;
Ricorrente soccombente - Resistente vittorioso

Tribunale PARMA - Est. dr. Chiari Angela
Sequestro penale - Procedimento espropriazione immobiliare su beni oggetto di sequestro penale preventivo e di confisca - Ipoteca iscritta anteriormente alla trascrizione del sequestro ed alla confisca preventiva penale - Opponibilità del diritto di garanzia reale - Limiti - Presupposto inderogabile della buona fede del creditore ipotecario - Onere probatorio dell'affidamento incolpevole - Sequestro penale - Disciplina prevista dalla Legge di Stabilità 228/2012 - Confisca anteriore al all'01/01/2013 - Beni confiscati non ancora aggiudicati - Interessi pubblicistici - Prevalenza - Sequestro penale - Terzo creditore titolare di diritti di garanzia reali - Istanza di ammissione al credito - Configurabilità - Rif.Leg. artt.12sexies DL 306/1992; art.2ter L.575/1965; artt.45, 52, 55, 58, 63, 64 D.lgs 159/2011 (Codice Antimafia); art.1 L.228/2012;
Attore soccombente - Convenuto vittorioso


 
Ricerca generale
Ricerca per voci
Area riservata utenti
Corte d'Appello di Bologna
Tribunale dei minori di Bologna
Tribunale di Bologna
Tribunale di Ferrara
Tribunale di Forlì-Cesena
Tribunale di Modena
Tribunale di Parma
Tribunale di Piacenza
Tribunale di Ravenna
Tribunale di Reggio Emilia
Tribunale di Rimini
Giudici di Pace
 
Provvedimenti massimati
Note e commenti
dr. Luciano Varotti (Consigliere Corte d'Appello di Bologna)
CORSO DI FORMAZIONE PER GESTORI DELLA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO - Il sovraindebitamento e il piano del consumatore
La legge 27 gennaio 2012 n° 3 si propone di dettare misure in materia di usura e di crisi da sovraindebitamento. Ricorda molto una fenice, il noto uccello mitologico famoso per il fatto di risorgere dalle proprie ceneri dopo la morte, se è vero – come lo è – che essa venne preceduta dal DL 22 dicembre 2011 n° 212 ("disposizioni urgenti per l’efficienza della giustizia civile"), le cui disposizioni vennero abrogate dalla legge di conversione del 17 febbraio 2012 n° 10, per risorgere – per l’appunto – con la legge n° 3 del 2012. L’originario impianto normativo contenuto in questa legge venne poi stravolto dall’intervento effettuato con il d.l. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221, grazie al quale siamo arrivati alla attuale formulazione del testo normativo. Direi però che, invece di rinascere giovane e potente, la legge n° 3 ha assunto la forma di un Cerbero, un mostro mitologico tricefalo con un unico corpo: c’è solo da augurarsi che essa non duri 500 anni, come la vera Fenice.
dr.ssa RossellaTalia (Presidente Tribunale di Rimini)
LINEE GUIDA in materia di istanze ex art. 492 bis c.p.c. – 155 quinquies disp. att. c.p.c.
In attesa della operatività dell’accesso alle banche dati da parte dell’ufficiale giudiziario ex art. 492 bis c.p.c. – coincidente con l’inserimento di ciascuna delle banche dati nell’elenco pubblicato sul portale dei servizi telematici (art. 155 quater comma 1 e art. 155 quinquies comma 2 disp. att. c.p.c. nel testo novellato dalla Legge 6 agosto 2015 n. 132, di conversione con modificazioni del Decreto Legge 27 giugno 2015 n. 83) – la ricerca da parte del creditore con modalità telematiche di beni ai fini del pignoramento mobiliare o presso terzi è disciplinata dall’art. 155 quinquies disp. att. c.p.c. in relazione all’art. 492 bis c.p.c.
Avv. Giuseppe Villone (Foro di Bologna)
Brevi note sulle notificazioni in proprio eseguite a mezzo PEC a seguito del D.M 48/2013 e sul Protocollo sulle notificazioni tramite PEC dell’Osservatorio della Giustizia Civile di Bologna del 21 luglio 2014
La possibilità di effettuare notificazioni a mezzo PEC in proprio da parte degli avvocati ai sensi della L. 53/1994 rappresenta indubbiamente forse una delle più significative recenti semplificazioni degli innumerevoli adempimenti formali cui il legale che svolge essenzialmente attività giudiziale è chiamato. Come non ricordare le interminabili code presso gli uffici dell’UNEP per notificare un atto, per poi tornare nuovamente a ritirare l’originale rilasciato dall’ufficiale giudiziario, senza peraltro alcuna sicurezza sul buon esito della notificazione quando il notificando risultava irreperibile e/o trasferito...
Avv. Ciro Giuliano (Foro di Modena)
La scissione parziale come modalità esecutiva di una proposta di concordato preventivo con continuità aziendale
Il Legislatore ha previsto il concordato con continuità aziendale, ipotizzando sia la "prosecuzione dell’attività di impresa da parte del debitore", sia "la cessione dell’azienda in esercizio ovvero il conferimento dell’azienda in esercizio in una o più società, anche di nuova costituzione" (art. 186-bis, L. Fall. Nel primo caso, viene data allo stesso imprenditore la possibilità di uscire dallo stato di crisi, pagando solo in parte i propri debiti e destinando allo scopo solo una parte del suo patrimonio e del cash-flow generato dalla prosecuzione dell’attività d’impresa...
vedi elenco completo...