GIURÆMILIA rel. 2.1.0.16Skip Navigation Links > Home page

Fascicolo 26/02/2015 n. 6    Documenti n. 23 Giurisprudenza di merito Fascicoli pregressi 2015  
  
dr. Giuseppe Pagliani del Tribunale di Modena - Del risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale per il mancato riconoscimento del figlio naturale
Sentenza  18/02/2015 - 20/02/2015  Tribunale MODENA (MO)
Est. dr.  Pagliani Giuseppe
Attore/i   Convenuto/i
Filiazione – Obbligo di mantenimento dei figli – Paternità biologica – Rifiuto del riconoscimento del figlio – Rapporti  clandestini ed inadeguati - Mancato assolvimento degli obblighi derivanti dalla filiazione – Danno patrimoniale – Liquidazione - Criteri – Filiazione – Obbligo di mantenimento dei figli - Mancato adempimento degli obblighi derivanti dalla filiazione - Lesione dei diritti della persona - Danno non patrimoniale – Mantenimento parziale del rapporto - Risarcimento del danno - Limiti – Rif.Leg. artt.147, 148, 262, 315, 315bis, 316, 316bis, 2043, 2059 cc;

  
Sentenza  12/02/2015 - 18/02/2015  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Cosentino Emma
Attore/i   Convenuto/i
Spese giudiziali civili – Responsabilità processuale aggravata – Prolungato periodo di assenza - Stato di malattia connesso al rapporto di lavoro – Azione risarcitoria - Palese infondatezza – Condanna per lite temeraria – Liquidazione e criteri – Rif.Leg. art.2087 cc; art.96, 420 cpc;

  
dalla Redazione - Giudizio di opposizione promosso dal lavoratore licenziato e responsabilità processuale aggravata
Sentenza  11/02/2015 - 11/02/2015  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Cosentino Emma
Attore/i   Convenuto/i
Lavoro rapporto – Licenziamento: giusta causa – Rito Fornero – Giudizio di opposizione – Ammanchi di denaro ed alterazioni della contabilità – Lesione irreparabile del rapporto fiduciario - Integrazione della giusta causa - Condanna restitutoria delle somme distratte - Spese giudiziali civili – Responsabilità processuale aggravata – Impugnazione di licenziamento per appropriazione di denaro – Giudizio di opposizione - Malafede e colpa grave del ricorrente – Condanna per lite temeraria - Liquidazione - Criteri - Rif.Leg. art.2119 cc; art.1 L.92/2012;

  
dalla Redazione - Azione di responsabilità promossa dal creditore nei confronti degli amministratori della società in concordato
Sentenza  04/02/2015 - 12/02/2015  Tribunale PIACENZA (PC)
Est. dr.  Schiaffino Gabriella
Attore/i   Convenuto/i
Società – Amministratori: azione di responsabilità - Società in concordato preventivo con cessione dei beni - Azione di responsabilità promossa dal creditore nei confronti degli amministratori e dei sindaci – Ammissibilità - Natura giuridica autonoma e non surrogatoria dell’azione - Legittimazione attiva del creditore sociale – Legittimazione del Commissario giudiziale o del Liquidatore – Esclusione – Società – Procedimento - Rito societario - Mutamento in rito ordinario a seguito della sentenza della Corte Costituzionale 71/2008 - Preclusioni e decadenze già maturate - Interpretazione - Rif.Leg. artt.2392, 2393, 2394, 2394 bis e 2407 cc; artt.173, 184 RD 267/42; art.16 D.lgs 05/2003;

  
dalla Redazione - Validità ed efficacia della pronunzia di divorzio dell’autorità giurisdizionale straniera
Ordinanza  20/01/2015 - 12/02/2015  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Di Pasquale Riccardo
Ricorrente/i   Resistente/i
Divorzio – Cittadino italiano e cittadina cinese – Sentenza di divorzio pronunziata dall’autorità giurisdizionale cinese – Pronunzia definitiva – Istanza di riconoscimento – Legittimità – Divorzio – Statuizione della sentenza straniera di affido esclusivo dei figli minori – Contrarietà al principio di ordine pubblico interno – Insussistenza – Mancanza di regolamentazione dei rapporti padre\ figli – Irrilevanza – Istanza di riconoscimento della sentenza cinese – Fondatezza – Requisiti di esecutorietà – Sussistenza – Rif. Leg. artt.37, 64, 67 L 218/1995; art.30 DLgs 150/2011; art.337quater cc;

  
dalla Redazione - Inutilità del sequestro conservativo per sopravveniente eseutività del lodo arbitrale
Ordinanza  09/01/2015 - 09/01/2015  Tribunale RIMINI (RN)
Est. dr.  Ricci Maria Antonietta
Ricorrente/i   Resistente/i
Provvedimenti cautelari - Sequestro conservativo – Lodo arbitrale - Provvedimento reso inaudita altera parte di autorizzazione al sequestro – Sopravveniente esecutività del lodo - Difetto di strumentalità della domanda cautelare – Inammissibilità - Revoca del sequestro - Rif.Leg. art.671 cpc;

  
dalla Redazione - Impugnazione del verbale di conciliazione sindacale per vizi del consenso, presupposizioni e condizioni sospensive
Sentenza  07/01/2015 - 16/01/2015  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Benassi Giovanni
Ricorrente/i   Resistente/i
Lavoro rapporto – Rinunzie e transazioni - Istituto di credito – Crisi aziendale - Commissariamento - Procedure collettive – Esuberi totalitari – Accordo aziendale conclusivo - Verbali di conciliazione sindacale – Accesso al Fondo Emergenziale subordinato alla rinuncia all'impugnazione del licenziamento – Facoltà di impugnazione – Insuscettibilità – Rinunzie e transazioni - Sopravveniente acquisizione della banca e ripresa dell'attività aziendale – Dolo omissivo – Esclusione – Condizioni sospensive e presupposizioni del verbale di conciliazione – Insussistenza - Contratti in generale – Vizi del consenso – Annullamento dei verbali di conciliazione per dolo ed errore – Vizi incompatibili – Inammissibilità – Rif.Leg. artt.1418, 1428, 1429, 1439, 1469, 2113, 1969 cc; artt.411 cpc; artt.4, 24 L.223/91;

  
dalla Redazione - Sospensione dell'esecutività del lodo per sospetta nullità della clausola compromissoria
Ordinanza  05/12/2014 - 09/01/2015  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Palumbi Antonella
Appellante/i   Appellato/i
Arbitrato – Impugnazione di lodo - Lodo – Gravi motivi ex art.830 cpc - Sospensione dell'esecutività del lodo – Sussistenza – Arbitrato - Clausola compromissoria – Sindacato giudiziale di nullità – Ammissibilità – Riconducibilità della clausola compromissoria a clausola vessatoria – Fumus - Sospensione dell'esecutività del lodo -Suscettibilità - Rif.Leg. artt.830 cpc; art.6 Dir 13/93 CEE;

  
dal dr. Luciano Varotti del Tribunale di Reggio Emilia - Azione revocatoria dei pagamenti eseguiti dalla banca all'esito dell'escussione del pegno
Ordinanza  04/12/2014 - 04/12/2014  Tribunale REGGIO EMILIA (RE)
Est. dr.  Varotti Luciano
Attore/i   Convenuto/i
Fallimento – Revocatoria fallimentare: garanzie – Costituzione in pegno di titoli obbligazionari a garanzia di mutuo chirografario – Escussione del pegno - Pagamenti eseguiti dalla banca a fini di estinzione del mutuo e di riduzione del saldo negativo nel ccb - Revocabilità delle somme ex art.67 RD 267/42 - Esclusione - Revocatoria fallimentare: garanzie – Controvalore proveniente dalla realizzazione del pegno - Atti estintivi di debito liquidi ed esigibile intervenuti nel periodo sospetto – Inefficacia - Rif.Leg.artt.702ter cpc; art.67 RD 267/42;

  
dal dr. Luciano Varotti del Tribunale di Reggio Emilia
Decreto  03/12/2014 - 04/12/2014  Tribunale REGGIO EMILIA (RE)
Est. dr.  Varotti Luciano
Opponente/i   Opposto/i
Fallimento – Crediti: privilegi – Ammissione al passivo - Prelazione ipotecaria - Beni immobili oggetto della prelazione estranei all'attivo fallimentare – Ammissione con privilegio – Esclusione - Ammissione in chirografo – Ricorrenza - Rif.Leg. artt.93, 98 RD 267/42;

  
Sentenza  28/11/2014 - 04/12/2014  Tribunale MODENA (MO)
Est. dr.  Italiano Carmela
Attore/i   Convenuto/i
Comunione e condominio – Parti comuni degli edifici - Supercondominio – Assenza di tabelle millesimali – Ripartizione paritaria delle spese prescindente dalle dimensioni dei singoli condomini – Impugnazione di delibere proveniente da condomino appartenente al condominio di maggiore dimensione - Interesse ad agire – Insussistenza – Ripartizione spese - Spese di portineria – Regolamento contrattuale - Delibere di riparto – Consenso unanime – Insussistenza - Nullità - Rif.Leg. artt.1123, 1135, 1137 cc; art.100 cpc;

  
dalla Redazione – Della “perfezione” del credito fondiario con esclusione di ogni altra figura definitoria
Sentenza  14/11/2014 - 17/12/2014  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Velotti Manuela
Attore/i   Convenuto/i
Credito fondiario – Mutuo "condizionato" – Esclusione – Mutuo "di scopo" – Esclusione – Simulazione – Infondatezza – Mutuo fondiario "ordinario" – Rilevanza e prevalenza esaustiva – Interessi – Anatocismo – Contratti bancari – Capitalizzazione trimestrale degli interessi – Pattuizione e modifica – Invalidità – Interessi – Interessi corrispettivi e moratori – Mutuo chirografario ed ipotecario – Interessi corrispettivi – Superamento del "tasso-soglia" (carattere usurario degli interessi) – Comprensione degli interessi moratori – Esclusione – Rif. Leg. artt. 1283, 1284, 1414, 1815 cc; art.67 RD 267/1942; artt.117, 120 DLgs 385/1993; art.15 DLgs 342/1999; art.7 Delibera CICR 09.02.2000;

  
Sentenza  13/11/2014 - 24/11/2014  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Brusati Stefano
Appellante/i   Appellato/i
[RECLAMO TRIB PIACENZA] Lavoro rapporto – Licenziamento: prove – Intimazione del licenziamento mediante raccomandata AR – Atto unilaterale recettizio - Omesso ritiro – Compita giacenza – Perfezionamento della comunicazione – Successiva comunicazione orale del recesso – Irrilevanza - Licenziamento: per causa di malattia – Periodi di comporto – Ferie permessi ed aspettativa non retribuite concessi a fini di non superamento del comporto – Richiesta scritta del dipendente – Insussistenza – Licenziamento – Legittimità - Prove civili – Prove per testi: incapacità a deporre – Testimonianza di rappresentante della società in ordine alle ferie ed ai permessi – Inammissibilità - Rif.Leg. art.1 L.92/2012;

  
Sentenza  07/11/2014 - 18/11/2014  Tribunale MODENA (MO)
Est. dr.  Saracini Enrico
Attore/i   Convenuto/i
Fallimento – Revocatoria fallimentare: scientia decoctionis – Pagamenti – Prove indiziarie dello stato soggettivo dell'accipiens - Conoscibilità dello stato di insolvenza – Sussistenza – Conoscenza effettiva non potenziale dello stato di insolvenza - Esclusione - Rif.Leg. art.67 RD 267/42;

  
dalla Redazione - Intervento chirurgico prematuro ed incidenza minima sull' aggravamento della patologia
Sentenza  05/11/2014 - 17/11/2014  Tribunale MODENA (MO)
Est. dr.  Rimondini Antonella
Attore/i   Convenuto/i
Sanità e sanitari – Responsabilità civile – Intervento chirurgico eseguito da personale medico non dipendente - Legittimazione passiva a titolo di responsabilità contrattuale dell'Ente Ospedaliero per fatti dell'ausiliario – Sussistenza – Sanità e sanitari – Responsabilità civile – Ortopedia – Lesioni tendinee parziali – Processo riparatorio naturale - Intervento chirurgico prematuro intervenuto prima del compimento del processo spontaneo – Aggravamento consequenziale – Errore medico – Ricorrenza - Danni (mat.civile) – Danno non patrimoniale – Invalidità permanente – Ascrivibilità in misura minima all'errore medico  – Previsioni dell'art.139 D.lgs 206/2005 - Applicazione – Danno morale - Sofferenze soggettive e disagi esistenziali – Adeguata personalizzazione del danno biologico - Liquidazione – Criteri - Rif.Leg. artt.1176, 1218, 1228, 2059, 2236 cc; artt.138, 139 D.lgs 209/2005; art.3 DL 158/2012;

  
Ordinanza  05/11/2014 - 03/12/2014  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Velotti Manuela
Reclamante/i   Reclamato/i
[RECLAMO TRIB BOLOGNA] Marchi – Registrazione – Titolarità – Diritto all’uso esclusivo – Caso di consenso "dovuto" all’uso altrui – Ricorrenza – Esclusione – Uso del marchio – Uso atipico di marchi altrui :i) in funzione distintiva e non descrittiva – ii) con effetto pregiudizievole – Illiceità – Uso da parte di socio della società titolare delle privative – Irrilevanza – Uso decettivo (fumus boni juris) – Sussistenza – Effetto confusivo (periculum in mora) – Sussistenza – Inibitoria all’utilizzazione emessa in prime cure – Legittimità e fondatezza – (Attinenza in ispecie a comunicati pubblicitari su internet di eventi fieristici)Rif. Leg. artt.20, 21 DLgs 30/2005; artt.9, 12 Reg. CE 207/2009; artt.2409, 2598 cc;

  
dall'avvocato Giuseppe Villone - Inidoneità dei beni e nullità del contratto di affitto di azienda.
Sentenza  29/10/2014 - 29/10/2014  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Gentili Carolina
Attore/i   Convenuto/i
Azienda - Affitto di azienda - Contratto di affitto di azienda – Beni organizzati costituiti in azienda destinati all'esercizio di attività d'impresa – Arredo minimale - Inidoneità ed insufficienza - Affitto di azienda - Elusione delle norme imperative in materia di locazione di immobili – Dissimulazione di rapporto locatizio – Affitto di azienda - Nullità – Sussistenza – Rif.Leg. artt.1344, 1418, 2555, 2557, 2558 cc;

  
dalla redazione - Diritto d’autore come diritto inviolabile della personalità
Sentenza  14/10/2014 - 31/10/2014  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Velotti Manuela
Attore/i   Convenuto/i
Diritto d’autore – Scultura – Diritto dell’autore alla "integrità" dell’opera – Compromissione mediante collocazione impropria, riduzione (mutilazione), stile del basamento, scorretta comunicazione\ condizionata percezione – Violazione del diritto morale d’autore – Diritti della personalità: immagine – Scultore – Usi modificativi dell’opera – Lesione dei diritti inviolabili della personalità – in ispecie : onore e reputazione artistica dell’autore – Danno non patrimoniale – Indici presuntivi – Diritto a risarcimento: Quantum debeaturRif. Leg. artt.1, 2, 20, 21, 22, 158 L 633/1941; artt.2043, 2059, 2577, 2852 cc; art.2 DPR 19/1979; art.3 DLgs 168/2003; Dir. 2004\48\CE; art.5 DLgs 140/2006; artt.2, 3 Cost;

  
Sentenza  19/09/2014 - 10/11/2014  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Palumbi Antonella
Appellante/i   Appellato/i
[APP TRIB BOLOGNA] Separazione dei coniugi – Provvedimenti riguardo ai figli – Collocamento presso la madre - Conflittualità ed inadeguatezza genitoriale di entrambi i coniugi – Affido condiviso – Esclusione - Affidamento esterno ai servizi sociali – Sussistenza - Conferma delle statuizioni di I grado - Potestà genitoriale – Insufficienza genitoriale - Diritto a disporre dell'immagine della prole minorenne – Esclusione (divieto di pubblicazione delle immagini del minore su internet) - Provvedimenti riguardo ai figli – Impossibilità di accordo fra i coniugi in ordine alle spese straordinarie – Assegnazione dell'incombente ai servizi sociali – Sussistenza - Rif.Leg. artt.151, 156 cc;

  
dalla redazione – Del contratto di cofideiussione con esclusione del beneficio della divisione per i fideiussori escussi
Sentenza  01/05/2014 - 13/05/2014  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Sbariscia Daria
Opponente/i   Opposto/i
Fideiussione – Creditore e fideiussore – Fideiussione prestata da più persone – Fideiussori pro quota – Conclusione di contratto di Cofideiussione – Attinenza allo stesso debito di uno stesso debitore principale – in ispecie : garanzia di obbligazioni assunte verso istituto di credito – Beneficio della divisione – Effetto esclusivamente interno – Diritto di regresso tra fideiussori – Solidarietà dei coobbligati nei confronti del creditore – Deroga al beneficio della divisione – Legittimità e validità – Errore-vizio del consenso – Esclusione – Rif. Leg. artt.1292, 1337, 1341, 1362, 1367, 1428, 1439, 1936, 1946, 1947, 1954 cc; art.125 DLgs 385/1993;art.33 DLgs 206/2005; artt.290, 303 cpc; art.125 disp. att. cpc;

  
Sentenza  25/03/2014 - 27/03/2014  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Velotti Manuela
Attore/i   Convenuto/i
Successioni – Rinunzia all’eredità – Rinunzia espressa all’eredità – Inefficacia – "Possesso" dei beni del de cujus – Rilevanza e prevalenza esaustiva – Accettazione presunta – Sussistenza – Qualità di erede – Sussistenza – Riserva a favore del coniuge del de cujusAbitazione della casa familiare – Possesso idoneo ai fini dell’accettazione presunta dell’eredità e dell’assunzione della qualità di erede – Sussistenza – Procedimento civile – Legittimazione passiva – Debiti del de cujus (saldo passivo di c\c\bancario) – Eccezione di carenza di legittimazione passiva – Infondatezza – Rif. Leg. artt.484, 485, 519, 540, 581 cc; art.50 DLgs 385/1993; artt.633, 634, 645 cpc;

  
Ordinanza  14/02/2014 - 14/02/2014  Tribunale BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Marchesini Maurizio
Ricorrente/i   Resistente/i
Lavoro e previdenza controversie - Procedimento – Rito Fornero – Fase di opposizione - Natura impugnatoria – Esclusione – Procedimento – Giudizio di opposizione - Giudice (persona fisica) diverso rispetto alla fase sommaria – Mancata previsione normativa - Art.1 co.51 L.92/2012 – Questione di legittimità Costituzionale – Manifesta infondatezza - Rif.Leg.art.1 L.92/2012; artt.125, 414 cpc;

  
dalla Redazione - Abuso del processo. L’inutile istanza del difensore affinché sia dichiarata l’inammissibilità del proprio ricorso
Sentenza  27/09/2013 - 27/01/2014  Corte d`Appello BOLOGNA (BO)
Est. dr.  Parisoli Francesco
 
[APP TRIB BOLOGNA] Impugnazioni – Appello – Proposizione tardiva – Inammissibilità – Spese giudiziali – Responsabilità processuale aggravata – Esclusione – Dolo o colpa grave – Insussistenza – Pronuncia sulle spese: ambito e portata – Potere officioso del giudice – Condanna equitativamente determinata – Carenza di diligenza professionale nella difesa tecnica – Pregiudizio non patrimoniale – Ripetizione delle spese processuali – Insufficienza del ristoro – Rif. Leg. artt.4, 5 L 898/1970; art.8 L 890/1982; artt.96, 140 cpc; [DECLARATORIA DI INAMMISSIBILITÀ]


BANCA DATI
AREA RISERVATA UTENTI
Corte d'Appello di Bologna
Tribunale Minorenni - Bologna
Tribunale di Bologna
Tribunale di Ferrara
Tribunale di Forlì-Cesena
Tribunale di Modena
Tribunale di Parma
Tribunale di Piacenza
Tribunale di Ravenna
Tribunale di Reggio Emilila
Tribunale di Rimini
Giudici di Pace